Registro Storico Triumph

Il Registro Storico Triumph nasce con l'obiettivo di censire e catalogare le motociclette prodotte dalla gloriosa casa inglese dal 1902 ad oggi e circolanti in Italia. L'esigenza di creare un archivio documentale è conseguenza naturale per valorizzarle dal punto di vista storico e culturale. 

Possedere una Triumph dei primi anni Novanta, o addirittura “Pre-Hinckley”, significa avere in garage un pezzo della plurisecolare storia del marchio inglese. Sebbene il marchio fosse apparso originariamente nel 1902, la nuova Triumph rifondata da John Bloor nella fabbrica di Hinckley è un'azienda giovane, che ha iniziato a costruire in serie le sue motociclette nel 1991. Tra il 1992 (anno delle prime immatricolazioni in Italia) ed il 1998 sono state importate nel nostro paese circa 2.500 motociclette dalla Numero Tre di Carlo Talamo. Di queste, molte sono state rottamate. Ecco perché la tua merita di essere censita!

Sono iscrivibili al Registro Storico Triumph tutte le motociclette, anche se modificate e non più in condizioni originali, con almeno 15 anni d'età e anche se più recenti, i seguenti modelli dotati del trecilindri 885cc a carburatori: Thunderbird, Thunderbird Sport, Legend TT ed Adventurer.

Iscrivere la tua motocicletta al Registro Storico Triumph significa valorizzare ciascun esemplare.

Scopri di più su www.registrostoricotriumph.it